Come risparmiare sulla spesa (e tanto) senza rinunce

Come risparmiare sulla spesa

Ogni volta che vai al supermercato spendi tantissimo, ma esci con i sacchetti mezzi vuoti?

È ora di imparare a fare acquisti in modo intelligente!

Oggi ti mostro come risparmiare sulla spesa alimentare e le mie regole principali per non rinunciare a nulla. Esatto, spendere meno non vuol dire comprare meno: non devi privarti necessariamente dei prodotti e non devi necessariamente risparmiare su tutto.

Esiste un modo per fare la spesa e spendere meno. Seguimi che ti mostro 5 consigli semplici, ma che fanno una grande differenza. 

5 regole d’oro per risparmiare sulla spesa

Esistono 5 regole fondamentali per gestire le tue finanze, avere tutto quello di cui hai bisogno senza farti mancare nulla e senza sprechi. Queste regole si riassumono sotto un unico concetto, e cioè l’abitudine al risparmio. Vediamo insieme quali sono le scelte che devi fare per risparmiare soldi sulla spesa.

Gestione del denaro – La tecnologia ti aiuta

app sconti per risparmiare sulla spesa

Puoi gestire il tuo intero stipendio mensile con un’app come Revolut. Puoi tenere traccia di tutte le tue entrate e uscite, ogni acquisto, ogni pagamento, ogni spesa viene tracciata in tempo reale. Tenendo traccia delle tue entrate e delle tue spese mensili, puoi stabilire un budget fisso per la spesa.

Esistono poi app per confrontare i prezzi dei vari supermercati.

  • PromoQui – un sito per un controllo rapido dei volantini dei supermercati
  • DoveConviene – un sito per trovare le migliori promozioni dei negozi della tua zona
  • VolantinoFacile – un altro sito per consultare i volantini di tutti i supermercati, per scovare così le offerte migliori

Acquistando prodotti scontati, ti può garantire di non dover rinunciare a nulla!

App che ti aiutano a trovare cibo di qualità e in grosse quantità, che riducono la spesa per il cibo:

  • Too Good To Go – l’app più famosa per acquistare il cibo in eccesso dei ristoranti
  • Phenix – l’app anti-spreco da cui puoi ordinare online box di prodotti invenduti

Andare spesso a cena al ristorante limita il tuo budget, ma c’è un rimedio! Queste app ti permettono di mangiare “come al ristorante” risparmiando davvero tanto.

fare la spesa online per risparmiare

Fare la spesa online conviene riduce l’utilizzo di mezzi per lo spostamento ed il loro consumo. Puoi fare la spesa online da:

  • Coop
  • Conad
  • Esselunga

Farti portare la spesa a casa ogni tanto, è un buon modo per risparmiare e ridurre lo stress, soprattutto dopo una giornata impegnativa a lavoro.

Stabilire un budget fisso per la spesa

Il punto di partenza da cui partire per stabilire un budget fisso per la spesa, sono le entrate mensili fisse come lo stipendio. Da questa entrata devi:

  • separare i costi variabili come le bollette, da quelli fissi come l’affitto e l’assicurazione
  • tenere traccia delle tue spese, mantenendo sempre il controllo del tuo denaro

Dalla somma che avanza, dopo le spese fisse e variabili, puoi ricavarne un budget per la spesa ed anche dei risparmi. Puoi negoziare quanto vuoi spendere per la spesa e quanto per i risparmi, e per stabilire questo devi partire dalla spesa minima, essenziale per non farti mancare nulla tutto il mese.

Il mese successivo avrai un quadro ben chiaro di come è andato il mese precedente, e di come andrà il successivo. Così da confermare il budget per il prossimo mese, oppure rivederlo in positivo o negativo.

Tra l’altro, se vuoi risparmiare sulla bolletta, un modo semplice può essere quello di installare i ormai sempre più comuni pannelli fotovoltaici da balcone.

Pianificazione degli acquisti

lista della spesa

Per imparare a risparmiare, devi pianificare. Devi imparare a conoscere quali sono le tue abitudini alimentari e quali alimenti comprare per risparmiare. Inoltre devi stabilire un budget fisso per la spesa, da rispettare sempre, per capire come. Ridurre le spese di casa ti aiuta a risparmiare moltissimo.

Ecco come fare per risparmiare sulle spese di casa:

  • decidi in anticipo cosa mangerai durante la giornata
  • cucina 1 volta sola al giorno, risparmi tempo e riduci i consumi
  • utilizza ingredienti semplici, a Chilometro Zero e di stagione
  • sfrutta gli ingredienti di un pasto, per preparare anche altri pasti

Dopo qualche giorno diventerà naturale sapere quali sono le tue necessità, senza nemmeno doverti sforzare di ricordare cosa ti manca. Consumato un certo numero di pasti saprai quali alimenti hai, e li acquisterai in offerta grazie alle App che ti ho consigliato, continuando a risparmiare.

La spesa perfetta – Come risparmiare al supermercato

Preparare pasti semplici, gustosi e sazianti è semplice, non c’è bisogno di dover arricchire e appesantire necessariamente ogni pietanza per renderla appetibile. Queste buone regole ti insegnano come fare la spesa con pochi soldi.

Avere buone abitudini alimentari ti permette inoltre di essere in salute. Grazie ad alimenti di qualità, la tua digestione sarà senz’altro migliore ed anche il tuo sistema immunitario sarà sempre pronto a rispondere ad eventuali minacce esterne.

Per sapere cosa acquistare, parti da cosa ti manca in casa aprendo la dispensa:

  1. fai una lista accurata di cosa ti serve
  2. rispetta la lista stilata al supermercato, non acquistare ciò che non è in lista
  3. rispetta il budget che ti sei prefissato per la spesa
  4. compra prevalentemente i prodotti in promozione
  5. utilizza i coupon, che spesso trovi nei siti di offerte che ti ho segnalato
  6. prima di acquistare un prodotto in offerta, controlla la data di scadenza
  7. compra prodotti a lunga scadenza
  8. acquista in quantità

Acquistare in quantità prodotti in sconto, che magari hanno anche una lunga conservazione, ti consentono di risparmiare in modo ulteriore anche dalla spesa successiva.

Zero sprechi

Se ti avanza del cibo, probabilmente è perché ne hai cucinato troppo o in quella giornata non sei riuscito a consumare la tua quota giornaliera. Bene, conservalo e cerca di sfruttarlo per altre ricette, oppure puoi consumarlo il giorno dopo ma ricordati di metterlo in frigo davanti alle altre pietanze.

Se invece pensi che il giorno dopo non mangerai cosa hai cucinato il giorno prima, perché magari vuoi cambiare alimenti, allora in questo caso congelarlo è la scelta giusta. Ad esempio:

  • con il pane avanzato, secco, puoi preparare delle buone fettine di carne panate
  • la pasta avanzata può essere utilizzata per realizzare un’ottima pasta al forno
  • con legumi e riso puoi preparare delle buonissime polpette vegane
  • la verdura in eccesso ti permette di preparare una buonissima minestra, oppure del brodo

Quello che puoi fare con gli avanzi di cibo non ha limiti, e i social ti possono aiutare con la creatività, ci sono davvero tante ricette di cucina realizzabili con il cibo avanzato e con gli scarti di quei cibi che solitamente buttavi.

In breve

Fare la spesa facendo poche rinunce e addirittura senza rinunciare a niente è facile. Non farti ingannare e tentare da ciò che nei supermercati viene messo in bella vista, spendi in modo intelligente e sfrutta al massimo tutti gli alimenti e gli ingredienti che hai a casa, prima di acquistarne degli altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *